Architetti di strada
Condividi:
Home page | Pagina corrente: Chi siamo

Chi siamo

Chi siamoArchitetti di Strada si propone di migliorare la risposta ai disagi sociali ed abitativi con progetti e realizzazioni sostenibili in termini economici, ecologici e sociali.
È composta da architetti, ingegneri, urbanisti, esperti di diritti umani, di comunicazione, di partecipazione, di sostenibilità energetica ed ambientale.

L'Associazione Architetti di Strada risponde con soluzioni tecniche di alta qualità e costo contenuto ai disagi sociali e abitativi.

Usa un approccio basato sui principi di sviluppo sostenibile in termini economici, sociali ed ambientali.

Offre servizi, strumenti e azioni che consentono di trovare soluzioni anche in condizione economiche limitate, indicando e sperimentando nuovi concetti di casa e di abitare, soluzioni tecniche atte a rispondere meglio e più velocemente alle esigenze di uso e vita nelle città, per tutti.

Attiva ricerche su materiali, modalità costruttive, gestioni delle fasi progettuali, del cantiere e della successiva manutenzione fortemente innovativi.

Costruisce collaborazioni con amministrazioni pubbliche e altre istituzioni locali, centri sociali, cooperative, fondazioni e altri soggetti del terzo settore che operano sul territorio, in relazione ai progetti affrontati, con il preciso scopo di inserire lo strumento del progetto tecnico di architettura, design e ingegneria nelle modalità con cui viene affrontato il disagio sociale, soprattutto abitativo, sin dalle fasi preliminari.

Si rivolge a chi non ha voce, a chi è escluso o al margine, basandosi in prima istanza sull'ascolto e la capacità di creare rete.


ASSOCIATI

Elena Vincenzi - Presidente AdS
Architetto, si occupa principalmente di spazi aperti della città, con particolare attenzione agli spazi pubblici e agli ambiti naturali. Animatrice di numerose esperienze di progettazione pro-attiva, con attività rivolte in particolare ai residenti delle periferie urbane e ai minori. Nella sua attività di progettista urbana cerca di incrementare interventi di community building che favoriscano una compartecipazione pubblico-privato nella rivitalizzazione della città e nella sua cura.

Andrea Shemberg - Vicepresidente AdS
È un Consigliere Legale per i diritti umani e il business. Lavora nell'ambito dei diritti umani da 15 anni a livello internazionale e locale. Andrea è uno dei fondatori di Avvocati di Strada a Bologna e prima di arrivare a Bologna nel 2000, lavorava negli Stati Uniti con organizzazioni pubbliche e private che si occupavano dei diritti delle persone povere e senza casa.

Giorgio Volpe
- Segretario AdS
Architetto, si specializza nella progettazione edilizia residenziale e riconversione di fabbricati esistenti. Dal 2005 approfondisce gli aspetti relativi alla progettazione e realizzazione di fabbricati a basso consumo energetico e a basso impatto ambientale specializzandosi nella realizzazione di edifici con struttura prefabbricata in legno, collaborando in particolare con studi di ingegneria, impiantistica e installatori attivi nell'edilizia passiva.

Sergio Bettini
Laureato e dottorato all'Istituto Universitario di Architettura di Venezia (IUAV). Esercita attività professionale nel restauro dei beni storico-architettonici e nell'allestimento degli interni. Docente presso l'Accademia di Architettura di Mendrisio. Consulente per la Presidenza e la Direzionale Nazionale UniCredit Banca, nonché per la Direzione Regionale dei Beni Culturali dell'Emilia-Romagna. Membro della Commissione per la Qualità Architettonica e il Paesaggio dell'Unione dei comuni della bassa Romagna. All'interno dell'Associazione Architetti di Strada si occupa di progettazione accessibile nei contesti più diversificati.

Antonio Giunta
Grafico ed esperto di comunicazione. Terminati gli studi artistici, intraprende un lavoro di ricerca che lo porta ad esporre le proprie opere in Italia e all'estero, fino a partecipare a 2 edizioni della Biennale Giovani. Negli stessi anni inizia a collaborare con alcune agenzie pubblicitarie italiane in qualità di free lance prima e di grafico e art director, poi. Nel 1993 è socio fondatore dell'agenzia Pablo Comunicazione in cui assume il ruolo di direttore creativo.

Monica Maioli
Urbanista, ha svolto attività didattica e di ricerca presso l'Università degli Studi di Firenze. Si occupa principalmente di progettazione urbanistica alle diverse scale. Ha integrato la formazione di urbanista con competenze specialistiche maturate nella pianificazione e progettazione spazio-temporale della città e delle funzioni urbane e nel campo sperimentale dei metodi per il perseguimento della sicurezza urbana negli spazi pubblici aperti e nelle aree verdi. Esperta di processi partecipativi in tutte le fasi della progettazione e realizzazione di interventi.

Marina Palmieri
Studi artistici, ho lavorato per più di 20 anni nelle agenzie di pubblicità durante i quali ho applicato la mia creatività a tutto, dall'elefante al cardellino tanto per capirci. Nonostante questo, è nella comunicazione pubblica che ho sempre trovato il mio habitat preferito, e i frutti di questa passione sono arrivati con il premio Assorel per la comunicazione pubblica e quello per il Marketing sociale e la comunicazione per la salute. Nel 2010 mi sono innamorata del progetto di Architetti di Strada, che riesce a mettere anche professioni “ciniche e bare” come la mia, al servizio delle persone e delle comunità. In fondo, anche i pubblicitari aspirano a sentirsi “migliori”.

Silvia Salvatorelli
Dipendente dal 1995 della Fondazione Villa Ghigi, collabora a indagini, piani e progetti inerenti gli aspetti naturali e storico-paesaggistici del territorio. è particolarmente interessata alle trasformazioni del territorio, all'utilizzo dello spazio pubblico, alle narrazioni delle relazioni tra cittadini e spazio urbano, confrontandosi con molteplici forme operative ed espressive anche in stretta collaborazione con diversi artisti e associazioni attivi in città.
 


COLLABORATORI SENIOR


Annalaura Ciampi
Architetto, si laurea a Firenze nel luglio 2012 con una tesi dal titolo “Benvenuti a Casal di Principe: riqualificazione sociale ed urbana attraverso il recupero di beni confiscati alla camorra” grazie a cui ha vinto un premio intitolato alla memoria di Caterina e Nadia Nencioni, vittime della strage di Via dei Georgofili. La tesi, sviluppata in parte con l'Associazione Architetti di Strada, spazia dalla scala urbana a quella del dettaglio tecnologico. Dal novembre 2011 infatti collabora con l'Associazione.

Irene Salvaterra
Laureata in Scienze Agrarie, lavora come educatrice ambientale per il Parco Regionale dell'Abbazia di Monteveglio e per la Fondazione Villa Ghigi di Bologna. La passione per la natura e per l'infanzia l'hanno avvicinata a esperienze che puntano a stimolare in bambini e ragazzi immaginazione, curiosità e invenzione.

Giuliana Sangrigoli
Sociologa, specializzata in studi sul territorio e sull'ambiente. Svolge attività di ricerca sociale in questi ambiti, applicando metodologie sia qualitative che quantitative. Particolarmente appassionata alle trasformazioni socio-demografiche e culturali, ha approfondito tali tematiche nelle due tesi di laurea: “Bolognina: un quartiere in trasformazione. Un profilo socio-demografico” (laurea triennale) e “Trasformazioni e dinamiche socio-demografiche nel centro storico di Bologna” (laurea magistrale). Da dicembre 2012 collabora con Architetti di Strada.

Luca Vandini
Architetto. Esplora la città e il paesaggio con traiettorie distanti, dall'attenzione alla sostenibilità energetica all'arte urbana. Si laurea nel 2009 con una testi tra "Architettura e(') Media. Comunicare le trasformazioni urbane". Collabora con Architetti di Strada dal 2011. Dal 2012 approfondisce, presso il DAStU (Politecnico di Milano), una ricerca sul ruolo della piccola scala nella ri-immaginazione della città occidentale.

Vincenzo Valentino Ventura
Architetto. Durante gli anni universitari si avvicina al terzo settore, collaborando con associazioni di azione sociale e di promozione culturale. Si laurea a Ferrara nel 2012 con una tesi in urbanistica partecipata, svolta sul campo, che è anche inchiesta giornalistica, dal titolo "A MUSO DURO Progetto di riqualificazione semipartecipata dei Quartieri Settecenteschi di Foggia". Dal gennaio 2013 collabora con Architetti di Strada. È assolutamente convinto che la vita sia uno stato mentale.

Inoltre, collaborano o hanno collaborato con noi: Carla Falzone, Silvia Tagliazucchi, Lea Tedesco, Elena D'Angelo, Carlotta Fabbri, Elena Paolazzi.



 

Guarda gli allegati

Statuto di Architetti di Strada
Dimensione file: 50 kB
[Nuova finestra]
Architetti di strada - Sede Legale: Piazza Giovanni XXIII 12/B, 40133 Bologna (Italy) - Sede Operativa: Via Casaglia 16, 40135 Bologna (Italy) - tel. +39 051 4124176 - architettidistrada@gmail.com - Informativa Cookie